SE VEDO SOLO IL MALE, COME POTRO’ CONOSCERE IL BENE?
Perché meravigliarsi se ogni giorno abbiamo “bollettini” di omicidi?
Cosa possiamo aspettarci di diverso se diffondiamo solo immagini violente, andando a ripescarle anche nel passato?
I giochi violenti son virtuali, è vero ma può essere che abituano alla violenza?
Assistendo ad un film dove vediamo persone uscire con qualche graffio da crolli spettacolari, ricevere forti pungi alla testa, calci sul costato, sulle mascelle…chi commenta le costole incrinate, le mascelle rotte, il trauma cranico? Chi sorride dell’irrealtà degli attori che non ostrano che lievi ematomi o un cerottino?
Chi spiega ai bambini, ai ragazzini la finzione cinematografica?
E perché  solo botte e sbudellamenti? Perché?
Pensiamoci: quale società stiamo crescendo, educando, formando…