Cosa vuol dire genitori efficaci?
Vuol dire non dimenticare di essere persone e quindi i propri bisogni di adulto senza dimenticare i bisogni avuti per divenire adulti.
Cosa vuol dire essere adulti?
Vuol dire aver superato la fase adolescenziale, dove si butta all’aria tutto quanto appreso nello stile famigliare per poterlo scegliere di nuovo come valore e questo valore scelto è l’inizio del divenire adulti ovvero Persone in grado di progettarsi e progettare, capaci di calcolare le possibili conseguenze valutando l’assunzione della responsabilità delle proprie scelte e azioni.
Tutto ciò lo facciamo tutti i giorni, tutti, tuttavia non sempre siamo svegli da svegli e i figli apprendono più osservandoci che ascoltandoci.

Dunque come essere genitori efficaci?
semplicemente addestrandoci al vero ascolto, un addestramento che torna utilissimo anche al nostro vivere di adulto.

Osservo, purtroppo, madri totalmente indifferenti alle grida dei bimbi che hanno per mano o in passeggino, sono persone convinte che non dando importanza smetterà. Sicuramente smetterà per sfinimento ma cosa apprenderanno questi bimbi? Cosa registra la loro Coscienza? di cosa prendono nota per la loro crescita?
La risposta è molto semplice e la possiamo sapere tutti: “se mia madre è indifferente al mio pianto, chi mai potrà darmi ascolto?” ed è così che vengono allevati personaggi violenti e prevaricatori, è ovvio, è l’ovvia conseguenza, rivalsa, falsa convinzione, falsa perché basata su una situazione, su una singola risposta MA abbiamo mai riflettuto su:
– quanto siamo la risposta alle risposte che abbiamo avuto? –